Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Per la prima volta San Siro ha fischiato sonoramente. I tifosi del Milan cominciano a preoccuparsi o addirittura ad essere stufi di vedere la propria squadra commettere di nuovo gli errori del passato.

Se contro Roma e Inter i rossoneri avevano avuto un pizzico di sfortuna e la loro prestazione era stata comunque applaudita dal pubblico di casa, ieri sera contro l’AEK Atene c’è stato davvero poco da apprezzare. Contro una avversaria decisamente di livello inferiore e quasi mai pericolosa in attacco il Milan ha stentato, giocando male e, come riporta il Corriere della Sera, meritando la disapprovazione dei propri tifosi che dal punto di vista numerico hanno testimoniato i primi segnali di disamore dopo un inizio di stagione colmo d’entusiasmo e speranze.

Inoltre la posizione di Vincenzo Montella si fa sempre più in bilico; il d.s. Massimiliano Mirabelli gli ha fatto capire che c’è un tempo di osservazione per tutti, anche per un tecnico stimato come lui. Ma l’impressione è che Milan-Genoa di domenica pomeriggio, sempre a San Siro, possa rappresentare l’ultima spiaggia per i destini del mister campano. Appuntamento da non fallire, sia per iniziare la risalita verso le zone alte di classifica, sia per evitare che l’avventura di Montella in rossonera sia già al capolinea.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it