Kessié-Biglia, che problema! I mediani del Milan deludono ancora

Lucas Biglia
Lucas Biglia (©Getty Images)

MILAN NEWS – Difficile assolvere la linea di centrocampo del Milan dopo l’ennesimo scontro diretto perso sabato contro la Juventus. Di fronte c’erano calciatori di alto rango, ma inizia a scricchiolare pericolosamente la tenuta mediana dei rossoneri.

Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport Lucas Biglia e Franck Kessié cominciano ad essere un serio problema per gioco, manovra e fase difensiva del Milan. Il tecnico Vincenzo Montella si fida ciecamente di entrambi e continua a lanciarli titolari, ma dalle loro parti si intravede stanchezza, fatica nel duellare con gli avversari e quasi incapacità nel creare azioni da gol. Se l’ivoriano Kessié qualche sprazzo di qualità ad inizio stagione lo ha mostrato, con 2-3 prestazioni comunque sopra le righe, Biglia invece non ha ancora azzeccato neanche un incontro.

Entrambi, con le maglia di Lazio e Atalanta, erano leader decisivi dei rispettivi reparti di centrocampo. Perché al Milan non riescono ad esprimersi? Questione di testa sicuramente, la psicologia di una squadra ancora altalenante influisce su tutti i calciatori, ma anche di gamba. I rossoneri nella classifica dei chilometri corsi a partita sono terz’ultimi, se si conta solo l’ultimo mese di campionato addirittura ultimi. Condizioni che non aiutano chi sta in mezzo, proprio il duo Biglia-Kessié che tra approcci non ancora perfetti, impegni con le Nazionali e critiche dei tifosi stanno cominciando a far preoccupare l’ambiente milanista.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it