Verso AEK Atene-Milan, probabile formazione: Montella si affida ai giovani

André Silva Patrick Cutrone
André Silva e Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo il pessimo mese di ottobre, chiusosi con l’ennesima sconfitta – stavolta contro la Juventus – i rossoneri vogliono e devono ripartire. Primo obiettivo: chiudere la qualificazioni ai sedicesimi d’Europa League.

Giovedì alle ore 19 il Milan tornerà ad Atene, sede dell’ultima finale di Champions League giocata (e vinta) nell’ormai lontano 2007. All’andata contro l’AEK Atene a San Siro è arrivato soltanto un deludente 0-0. Vincenzo Montella dovrà fare i conti con qualche infortunio e la necessità di risollevare le sorti della squadra. Per farlo si affiderà ai giovani: tra centrocampo e attacco ci sarà una mini-rivoluzione. Nikola Kalinic riposerà certamente, con André Silva e Patrick Cutrone che dovrebbero tornare entrambi titolari. Alle loro spalle dovrebbe agire, da trequartista, Hakan CalhanogluSuso soffre di affaticamento muscolare in quanto .

Sistemato l’attacco, il modulo al quale dovrebbe affidarsi il tecnico rossonero dovrebbe essere il 3-4-1-2, con il ritorno in mezzo al campo di Manuel Locatelli – visto lo scarso rendimento e il conseguente infortunio di Lucas Biglia – con Franck Kessié al suo fianco. In mezzo al campo le scelte sono contate e pare azzardato schierare Riccardo Montolivo (che non gioca titolare da oltre un mese) per far riposare il centrocampista ivoriano. La pensano diversamente invece i colleghi di Sky Sport sulla probabile formazione per AEK Atene-Milan.

Qualche dubbio in più sugli esterni, con Ignazio Abate che si candida nuovamente ad un posto da titolare visto che questo pomeriggio si è regolarmente allenato con il gruppo. A sinistra potrebbero riposare sia Ricardo Rodriguez che Fabio Borini, con Luca Antonelli che pare pronto a riprendersi – almeno per il match di giovedì – la titolarità, dopo i 20 minuti finali giocati contro la Juventus. Nel terzetto difensivo tornerà capitan Leonardo Bonucci, con Alessio Romagnoli a sinistra e uno tra Mateo Musacchio e Cristian Zapata sulla destra, con il colombiano favorito. In porta, nemmeno a dirlo, Gianluigi Donnarumma.

MILAN (3-4-1-2): Donnarumma; Zapata (Musacchio), Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessié, Locatelli, Antonelli; Calhanoglu; André Silva, Cutrone. All.: Montella.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it