Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Due settimane fa, prima della trasferta con il Sassuolo, la posizione di Vincenzo Montella appariva molto più instabile. Una panchina secondo molti scricchiolante messa a posto dalla vittoria per 2-0 di Reggio.

Il suo Milan oggi si appresta a sfidare il Napoli a San Paolo, sfida proibitiva che però potrebbe dare la svolta alla stagione dei rossoneri. La voglia è quella di fare lo sgambetto agli azzurri e rientrare di diritto sul treno delle grandi: “Stiamo trovando la nostra identità e anche continuità, in uomini e gioco. Abbiamo convinzioni e idee. Peccato solo non essere mai riuscito a preparare una partita con 4-5 giorni di allenamenti veri a disposizione. Ma d’altra parte quando alleni un grande club è normale giocare ogni tre giorni e avere via periodicamente tanti nazionali. Come si ferma il Napoli? Limitando il loro possesso palla con una grande aggressività di squadra. E cercando di tenere il pallone noi. Possiamo fargli male”.

Le parole di Montella rilasciate ieri in conferenza stampa, riportate dalla Gazzetta dello Sport, indicano come al solito ottimismo, fiducia e maggiore serenità. Il tecnico si è espresso anche sul mercato di riparazione, che non sembra dato così impellente al momento: “Mi confronto tutti i giorni con Mirabelli, sappiamo cosa eventualmente si potrebbe fare e comunque tutte le squadre sono migliorabili. Ma io ora sono concentrato su questo gruppo, che a mio parere può crescere ancora molto”. Una crescita che dovrà cominciare da Napoli.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it