Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez (©Getty Images)

MILAN NEWS – In molti dopo la sconfitta del Milan in casa del Napoli di sabato sera hanno puntato il dito verso Vincenzo Montella. Non tanto per il gioco espresso dalla squadra, bensì per le scelte di formazione applicate.

Non ha convinto la posizione troppo arretrata di Fabio Borini, ne’ quella avanzata sulla trequarti di Manuel Locatelli, ma come scrive oggi Tuttosport uno degli errori tecnici che i tifosi del Milan hanno indicato come maggiore responsabilità per la sconfitta è stata l’esclusione dalla formazione titolare di Ricardo Rodriguez. Il terzino svizzero ex Wolfsburg è stato lasciato in panchina nell’iniziale 3-4-2-1 rossonero, con Montella che ha preferito schierare due esterni più offensivi a centrocampo come Borini a destra e Bonaventura sulla corsia opposta.

Molti dubbi sulla scelta di rinunciare a Rodriguez, che oltre ad essere il titolare sulla carta indiscusso sulla fascia mancina viene anche da un momento magico: un suo gol e un successivo salvataggio sulla linea hanno portato la Svizzera alla qualificazione Mondiale, facendo di Rodriguez una sorta di eroe nazionale elvetico. Grande entusiasmo per il numero 68 rossonero, non premiato però dalle scelte di Montella che sarebbe stato persino interpellato dal d.s. Massimiliano Mirabelli riguardo a valutazioni tecniche poco consone ad una formazione in difficoltà come quella milanista.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it