Milan-Craiova
L’11 rossonero in Milan-Craiova (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’allarme non è mai stato concreto ed è rientrato ben prima di essere considerato reale. Il Milan fuori dalle coppe è la notizia sparata ieri dagli organi di stampa internazionali e che ha scosso, solo parzialmente, i tifosi rossoneri.

L’indiscrezione lanciata da Marca ieri mattina e ripresa anche dai media italiani parlava del rischio da parte del Milan di non rispettare i parametri imposti dall’UEFA e dunque di rischiare seriamente un’esclusione dalle competizioni internazionali quasi nell’immediato. Una soluzione che, ad oggi, non sussiste affatto: come spiega Tuttosport nell’eventuale possibilità che il Milan venga ‘retrocesso’ al regime controllato di ‘settlement agreement‘ vi sarebbe un quadro, o meglio una lista di sanzioni e punizioni che l’UEFA può infliggere ai club che non hanno rispettato i paletti imposti. L’esclusione dalle coppe è l’ottavo grado di pena su nove totali, seguito soltanto dalla revoca di titoli e benefit conquistati in Europa dalla società in questione.

Inoltre nel regime del ‘settlement agreement’ l’UEFA accorderebbe al Milan sanzioni iniziali minori ma anche una tempistica precisa per il risanamento del bilancio, con un lasso di tempo di almeno 3 anni per ottenere il cosiddetto ‘pareggio’. Nulla di imminente dunque, come confermato anche dai precedenti: le società che l’UEFA ha punito di recente con l’esclusione dalle competizioni europee sono Besiktas, Galatasaray e PAOK per via del bilancio non migliorato, oppure gli esempi di Malaga, Hajduk e Dinamo Bucarest escluse per via del mancato pagamento degli stipendi.

Dunque il Milan appare lontano dalla punizione pronosticata da Marca; qualcuno ieri ha gridato al complotto mediatico, altri l’hanno presa a ridere. Ma la realtà è che in casa rossonera regna un cauto ottimismo e la serenità: la speranza di entrare nel regime del ‘voluntary agreement’ è ancora alta, ma se si dovesse patteggiare con l’UEFA non vi sarebbero crolli o disastri imminenti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it