Milan-Austria Vienna
L’esultanza dei rossoneri al gol di Patrick Cutrone
(©Getty Images)

MILAN NEWS – Missione compiuta; il Milan giovedì non solo ha centrato la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League, ma lo ha fatto come prima del girone con un turno di anticipo, anche grazie al pareggio tra AEK e Rijeka.

In vista del turno successivo i rossoneri saranno dunque inseriti nel sorteggio per i sedicesimi come testa di serie, sia per il ranking UEFA favorevole sia proprio per l’arrivo al primo posto già aritmetico nel girone D della competizione internazionale. Un piazzamento di favore che può garantire in percentuale un sorteggio discretamente alla portata, ma occhio soprattutto alle squadre che arriveranno dalla Champions League.

Dai sedicesimi infatti si aggiungeranno le otto formazioni che si sono piazzate al terzo posto nei rispettivi gironi di Champions; come riporta oggi la Gazzetta dello Sport per il Milan spunta un doppio rischio clamoroso, ovvero pescare nel sorteggio due ‘big’ internazionali che, se fossero retrocesse in Europa League, verrebbero inserite in seconda fascia. Si tratta del Borussia Dortmund, ormai sicuro di abbandonare la Champions dopo il flop nella fase a gironi, e l’Atletico Madrid, attualmente terzo nel gruppo con Roma e Chelsea. Il Milan dovrà assolutamente evitare questi possibili incroci, considerati ovviamente tra i più difficili in assoluto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it