Ricardo Kakà
Ricardo Kakà (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nonostante sia uscito dal calcio che conta da qualche anno e scelto di giocare nella MLS statunitense gli ultimi momenti della sua carriera, Ricardo Kakà resta uno dei campioni più amati del calcio mondiale, come testimoniano i suoi infiniti followers sui social network.

Il brasiliano ex Milan è stato ospite giovedì del club rossonero, prima con una visita amarcord tra Casa Milan e il museo del club, dove non sono mancate foto e rimembranze dei tempi prestigiosi che furono. Poi si è preso l’accoglienza memorabile dei tifosi a San Siro, un po’ come quando tornò nel 2013 su intuizione di Adriano Galliani e fece contenta la stragrande maggioranza della tifoseria. Ora però è tempo di guardare al futuro e le proposte per Kakà non mancano.

Come scrive la Gazzetta dello Sport lo storico numero 22 del Milan ha ricevuto una proposta piuttosto intrigante dalla Cina: la manager Wen Xiaoting, presidentessa del Guizhou, vorrebbe Kakà per rilanciare le ambizioni della sua squadra. Wen, considerata una delle donne d’affari più belle del paese asiatico, lo vorrebbe ancora come calciatore ed ha già interagito con l’agente Bosco Leite. Operazione affascinante ma difficile, anche perché il club cinese dovrebbe prima cedere un elemento straniero per far posto eventualmente a Ricky. I ben informati però parlano di una risposta negativa da parte di Kakà, che ha in mente solo un futuro in rossonero. Come promesso dall’amministratore Marco Fassone è pronto un posto in società per un campionissimo come lui, che farebbe assolutamente comodo per l’immagine del Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it