Oguzhan Ozyakup
Oguzhan Ozyakup (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan non farà mercato a gennaio. O meglio, lo farà solo se strettamente necessario. Massimiliano Mirabelli però non ha smesso di tenere d’occhio alcuni interessanti profili, magari in vista della prossima estate.

Molto dipenderà da come andrà a finire questa stagione. Intanto il direttore sportivo dei rossoneri ha diversi nomi scritti sul taccuino soprattutto per quanto riguarda il centrocampo. Fra questi c’è anche Oguzhan Ozyakup del Besiktas. L’interesse del Milan, ma anche dell’Inter, per lui lo ha confermato qualche settimana fa Ali Naibi, direttore sportivo dei turchi. La valutazione del centrocampista è alta attualmente, ma il contratto di Ozyakup è in scadenza nel 2018. Del Besiktas ne è il capitano ed è molto legato al club, ma una chiamata importante potrebbe fargli cambiare idea.

Calciomercato, inglesi su Ozyakup: il Milan molla la presa?

Il Besiktas ha compiuto un’impresa in questi giorni. Si è infatti qualificato per la prima volta agli ottavi di Champions League e, nonostante abbia giocato poco in questo mese di novembre, Ozyakup ne è stato comunque protagonista. La concorrenza è quindi in aumento per il centrocampista turco: su di lui ci sono da tempo società inglesi, in particolare Everton e Arsenal. A proposito dei Gunners: nel 2012 Arsene Wenger decise di venderlo proprio al Besiktas e, in questo accordo, fu inserita una clausola per la futura rivendita del 30%.

Ora però i turchi vogliono aggirare questa clausola facendogli firmare un nuovo contratto. In caso di rinnovo in questi mesi, la valutazione del calciatore, come riporta Calciomercato.com, schizzerebbe a prezzi molto alti. Ecco perché il Milan tiene aperte anche altre porte come quelle per Karem Demirbay dell’Hoffenheim, Jakub Jankto, Seko Fofana e Alfred Duncan. Uno di questi potrebbe arrivare anche a gennaio. Ma solo a condizioni economicamente favorevoli. Altrimenti i rossoneri resteranno così come sono.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it