Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

NEWS MILANVincenzo Montella è stato esonerato nella mattinata di ieri, dopo che nella notte c’era stato un contatto tra Marco Fassone e la componente cinese della società.

Pare che ci sia stata una scelta tutto sommato condivisa nell’esonerare l’allenatore campano dalla panchina del Milan. C’è chi parla di decisione presa soprattutto da Yonghong Li e David Han Li, altri indicano in Fassone il responsabile. Ma pare che alla fine tutti abbiano dato l’ok a questa soluzione estrema, smentita con forza nelle settimane addietro e giudicata ora necessaria per dare una svolta alla squadra.

Il Corriere della Sera scrive che Montella paga i risultati altalenanti conseguiti fin qua in stagione. E tra le colpe che la società gli imputa ci sono l’assenza di un gioco offensivo, i continui cambi di formazione, che non hanno trovato la giusta collocazione ad alcune pedine, la scarsa resa di molti giocatori, forse dovuta ad allenamenti troppo blandi, che avevano portato già al licenziamento del preparatore atletico Emanuele Marra.

Montella paga anche in virtù delle grosse aspettative che si erano create attorno al Milan dopo l’ultima campagna acquisti nel calciomercato estivo 2017. Dal grande entusiasmo iniziale si è poi passati ai sonori fischi di San Siro verso la squadra. L’ormai ex mister rossonero ha si è assunto le sue responsabilità, dicendosi dispiaciuto anche per la tempistica dell’esonero dato che a suo avviso la squadra stava crescendo.

Il Corriere della Sera scrive che l’allenatore campano pensa in realtà che la fiducia gli sia stata tolta alla prima sconfitta e non sente nemmeno troppo suo il mercato (ha voluto fortemente solo Bonucci e Kalinic). Montella è stato comunque molto signore nell’invitare i calciatorii a sostenere il suo sostituto Gennaro Gattuso: «Ho raccomandato ai giocatori di supportare Rino, una persona leale, di cui ci si può fidare».

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it