Fabio Borini
Fabio Borini (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ad inizio settembre scorso, dunque ormai tre mesi fa, nessuno avrebbe pronosticato un utilizzo così frequente per Fabio Borini nel Milan, inoltre in un ruolo assolutamente inedito per lui.

L’attaccante italiano, arrivato in estate dal Sunderland per ‘soli’ 6 milioni di euro, è ormai diventato un intoccabile del Milan attuale. Come scrive oggi Tuttosport, Borini è stato inserito da Vincenzo Montella già da qualche settimana nella formazione titolare nel ruolo di esterno a tutto campo, sia a destra che a sinistra. Un jolly a sorpresa, che ha sempre avuto in carriera le caratteristiche del calciatore generoso e utilissimo per qualsiasi situazione, ma non ci si aspettava potesse davvero essere un punto fermo così immediato.

Anche Gennaro Gattuso è rimasto colpito dall’intensità e dalla generosità del classe ’91, che dovrebbe essere dunque confermato come esterno destro di centrocampo anche oggi a Benevento, preferito al più esperto Abate. Una splendida iniezione di fiducia per Borini, che è arrivato in estate come colpo ‘low-cost’ utile come mera alternativa, ma che invece sta avendo un rendimento ben superiore ad alcuni acquisti ultra-milionari effettuati dal d.s. Massimiliano Mirabelli in estate. Una bella rivincita per un talento che troppo spesso il nostro calcio aveva dimenticato nel recente passato.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it