Emre Mor Jose Mauri
Emre Mor e Jose Mauri (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Una rosa di 32 calciatori per una qualsiasi squadra di calcio appare decisamente troppo ampia, tanto da mettere in difficoltà la gestione tecnica per l’allenatore ed il suo staff.

E’ quello che capita al Milan di oggi, che punta fin dalla gestione di Vincenzo Montella sempre sui soliti 16-18 elementi rendendo invece scontati alcuni calciatori utilizzati invece con il contagocce. Anche Gennaro Gattuso, appena chiamato in causa, ha fatto capire di voler lavorare con una rosa piuttosto corta e più idonea a giocare campionato ed Europa League.

Calciomercato Milan, tutti i calciatori con la valigia in mano a gennaio

Oggi è Tuttosport a mettere in chiaro le gerarchie della rosa milanista sotto la guida di Gattuso; in tal senso sembrano davvero numerosi i calciatori con le valigie in mano in vista della sessione di mercato di gennaio. L’ex mediano rossonero non si opporrà certo alla partenza dei cosiddetti esuberi.

Il quarto portiere Gabriel dovrà cercarsi una nuova squadra, visto che per lui un posto in prima squadra appare praticamente impensabile. Stesso discorso per il giovane difensore Jherson Vergara, al momento fuori rosa come altri talenti che non hanno mai troppo convinto a Milanello come l’italo-marocchino Hachim Mastour o il nigeriano Namdi Oduamadi.

Possibile cessione in prestito per José Mauri, centrocampista che per caratteristiche non sembra tra i più utili alla causa rossonera, mentre almeno uno tra Gabriel Paletta e Gustavo Gomez sarà ceduto a gennaio, possibilmente a titolo definitivo. Da valutare anche la posizione di Niccolò Zanellato: l’ex capitano della Primavera era molto stimato da Montella, che lo ha fatto anche esordire in Europa League. Dipenderà da Gattuso se trattenerlo e dargli un minimo di spazio oppure propendere per una partenza in prestito per il centrocampista classe ’98.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it