Gennaro Gattuso Giacomo Bonaventura Ricardo Rodriguez
Gattuso consola Rodriguez e Bonaventura dopo Benevento-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – La testa va assieme alla gambe, e viceversa. Un bel problema doppio per il Milan attuale, che sembra non riuscira a sterzare durante la sua stagione ne’ con reazioni mentali importanti, ne’ con un cambio di passo adeguato.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, Gennaro Gattuso è al lavoro in primis per ritrovare la migliore condizione psico-fisica per il suo Milan, sofferente e imballato come si fosse ancora nel bel mezzo della preparazione estiva. Proprio le gambe molli e pesanti sono il frutto di un cambio di lavoro dal punto di vista atletico che il neo tecnico ha voluto apportare fin dal suo arrivo: “La squadra deve migliorare come intensità, la mia metodologia è diversa da Montella. Non è un caso se in campionato siamo i penultimi per corsa, infatti stiamo facendo carichi di lavoro importanti”.

Il problema è che, a quasi metà stagione, avere problemi così evidenti di natura fisica non è il massimo. Lo stesso dal punto di vista dell’aspetto mentale: il Milan è ancora impaurito, rigido, quando prende un gol non riesce a reagire e le batoste di Benevento e Rijeka hanno peggiorato la situazione. Gattuso dovrà intervenire nella testa del gruppo, ripartendo da coloro che hanno maggiori qualità mentali e caratteriali. E contro il Bologna ci si aspettano ben 11 cambi di formazione rispetto alla trasferta croata di coppa. A quel punto la squadra non avrà più attenuati legate a turnover o stravolgimenti vari.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it