Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

MILAN NEWS – Continua ad essere argomento caldo quello legato al futuro Gianluigi Donnarumma. Il portiere del Milan ieri è uscito allo scoperto con un post su Instagram, ma tifosi e addetti ai lavori si aspettano dichiarazioni ufficiali da parte sua sulla situazione.

Intanto in molti hanno commentato quanto sta succedendo in casa rossonera. Come nel caso di Aurelio De Laurentiis a Radio 24. Il quale ha raccontato quello che disse a Ezequiel Lavezzi qualche anno fa: “Mi disse che voleva andare via io dissi: ‘Adesso stai tranquillo, ti comporti da giocatore del Napoli, stai un altro anno con noi e se riuscirò a piazzarti da qualche parte e gradita a te e al prezzo che dico io vai via, altrimenti rimani a Napoli’. Lui acconsentì. Una società deve essere forte. Molto dipende da come fai i contatti: i miei sono di 120 pagine, gli altri cercano di farli con il lapis su due pagine prestampate“.

Il presidente del Napoli si è espresso anche sul rinnovo di contratto del giovane portiere rossonero, firmato a luglio fino al 2021: “Lui forse pensava di avere vita facile in campionato, probabilmente gli pesa di più dover parare una porta così, dove davanti a lui ci sono dieci uomini che lui non considera eccezionali“.

 

Redazione MilanLive.it