Gennaro Gattuso (©Getty Images)
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non è l’impresa più semplice del mondo quella a cui è chiamato Gennaro Gattuso, ovvero ricompattare il Milan e riportare la squadra in corsa quanto meno per una qualificazione in Europa League.

L’umore del club non è positivo, soprattutto dopo la sconfitta bruciante contro l’Hellas Verona di domenica, che ha rimesso a nudo tutti i difetti ed i problemi del gruppo. Come scrive oggi il Corriere della Sera, nel corso del vertice in sede tra Gattuso e la dirigenza sono emerse anche delle responsabilità dell’allenatore stesso.

Il CorSera scrive che c’è stato un errore nello schierare Fabio Borini nel ruolo di terzino sinistro. Il generoso numero 11 rossonero non può ricoprire quel ruolo, essendo un esterno offensivo che per forza di cose non può abbassarsi così tanto. Ci sono stati errori tecnici di Gattuso presi in considerazione nel corso dell’analisi con Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli. Anche se il mirino è sempre puntato maggiormente sui giocatori, ritenuti comunque forti ma ancora non in grado di esprimersi al meglio.

Ad esempio è stata ribadita la problematica caratteriale del gruppo. Oltre alla difficoltà nel reagire alle difficoltà, l’atteggiamento di chi è entrato a gara in corso non è piaciuto. Senza scordare il discorso della condizione fisica, che sembrava in miglioramento e che a Verona è tornata a non convincere. Tanti problemi da risolvere in casa Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it