Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

NEWS MILANSilvio Berlusconi ieri è tornato a parlare del club rossonero. Si è concentrato soprattutto sul modulo di gioco. Lui non condivide la scelta del 4-3-3, preferisce un Milan con il trequartista e le due punte.

Stamane dal sito ufficiale della società nessuna replica piccata all’ex patron. Queste le parole che si leggono su acmilan.com: “Sulle dichiarazioni di Silvio Berlusconi, rileviamo quanto è corretto fare a livello sportivo e istituzionale. Ovvero che quando parla il presidente storico, il presidente per definizione, non si giudica e non si commenta: si ascolta. Lo aveva anche dichiarato proprio lo stesso Rino Gattuso, al momento della sua presentazione nella conferenza stampa di insediamento a Milanello. Il tecnico rossonero aveva rilevato che parlare con Berlusconi è importante e soprattutto di averlo ascoltato volentieri.

Dunque dal Milan c’è una linea soft nei confronti dell’intromissione di Berlusconi nelle scelte tattiche di Gattuso. Un’opinione considerata legittima e che non merita particolare replica. Dopo tutto, non sono certamente una novità queste considerazioni dell’ex presidente. Da anni ripete che la squadra deve giocare con il 4-3-1-2, anche indicando giocatori che andrebbero messi fuori ruolo.

A suo avviso Giacomo Bonaventura dovrebbe giocare trequartista, mentre Suso da seconda punta. Non le posizioni migliori per i due. Vedremo se Gattuso per Milan-Atalanta cambierà qualcosa. Emerge l’ipotesi di un Hakan Calhanoglu dietro alla coppia Silva-Cutrone. Si attendono i prossimi allenamenti per capire meglio. Gattuso potrebbe proseguire anche col 4-3-3.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it