Christian Abbiati
Christian Abbiati (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – È un momento molto delicato per il mondo rossonero, principalmente per i pessimi e deludenti risultati ottenuti in campionato dalla squadra.

In questi giorni sono arrivate importanti dichiarazioni da Marco Fassone, così come ci sono stati due interventi direttamente della società dal sito ufficiale per contrattaccare la Gazzetta dello Sport relativamente al titolo “zero dignità” post Hellas Verona-Milan, e per difendere Leonardo Bonucci dalle insistenti voci su un suo possibile addio. Oggi a parlare nel pre-partita di Milan-Atalanta è stato Christian Abbiati ai microfoni dei colleghi di Premium Sport.

Il club manager rossonero ha detto la sua sulla scelta di mandare la squadra in ritiro: “Il ritiro in questi momenti aiuta a vedere le lacune e i problemi di squadra e giocatori. Ieri con Gattuso ci siamo detti che era passato in fretta. E’ utile a mio avviso in queste situazioni. Oggi finisce il ritiro, poi c’è Natale e mercoledì il derby di Coppa Italia. Il veleno di cui parlato ieri in conferenza stampa Gattuso? Si può acquisire, non arriva velocemente però. Il mister è il nostro leader principale, e il gruppo lo sta seguendo”.

Domanda sulle questioni extra-campo, troppo spesso al centro dell’attenzione mediatica. Infine una battuta sulla questione relativa alle voci di calciomercato Milan intorno a Leonardo Bonucci: “Secondo me possono influire in minima percentuale. Su Bonucci, lui è il capitano, ha fatto una scelta importante. Addio? Sono tutte menzogne”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it