Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Cambia la disposizione dell’attacco del Milan che oggi affronta l’Atalanta nella speranza di tornare a vincere e regalare quanto meno una piccola gioia pre-natalizia ai suoi tifosi.

La squadra di Gennaro Gattuso farà a meno delle intuizioni di Jesus Suso, espulso per un fallo sciocco da reazione durante la sfida al Verona. Intanto, come sostiene la Gazzetta dello Sport, il ballottaggio per sostituire lo spagnolo tra Patrick Cutrone e Hakan Calhanoglu, due calciatori totalmente diversi, sembra essere stato vinto dal primo.

Gattuso doveva scegliere tra l’intraprendenza e la qualità e sembra aver ancora premiato il giovane attaccante elogiato sin da subito dal neo-allenatore milanista. Cutrone giocherà da finta ala sinistra, come in Coppa Italia contro l’Hellas, dove ha dimostrato di poter agire anche positivamente in questo ruolo alla ‘Mandzukic’.

Il turco Calhanoglu avrebbe magari dato maggiore imprevedibilità all’attacco, ma ancora non convincono le sue condizioni atletiche, soprattutto dopo il recente stop muscolare. Cutrone dunque alla prova del nove, quella che potrà confermare la sua buona vena sia in questa posizione particolare, sia come titolare in un Milan che ad oggi ha più bisogno di muscoli, forza e cattiveria piuttosto che usare il fioretto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it