Home Milan News Fiorentina-Milan, moviola: Romagnoli graziato, era da ‘rosso’

Fiorentina-Milan, moviola: Romagnoli graziato, era da ‘rosso’

romagnoli sassuolo milan
Sassuolo-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una gara senza troppe emozioni, soprattutto nel primo tempo, che rende il pareggio un risultato tutto sommato giusto. Fiorentina-Milan è il classico match da fine dell’anno, senza vincitori ne’ vinti.

Anche dal punto di vista arbitrale succede pochissimo, ma la moviola del Corriere dello Sport boccia la decisione dell’arbitro Luca Banti e dei suoi assistenti al minuto 39 del primo tempo: Alessio Romagnoli perde un pallone sanguinoso e innesca la ripartenza dei viola. Lo stesso difensore centrale del Milan ferma con un intervento duro il lanciatissimo Giovanni Simeone. L’arbitro fischia ed assegna calcio di punizione dal limite e cartellino giallo per Romagnoli.

Decisione contestata, giustamente, dalla Fiorentina: Romagnoli infatti, oltre ad essere entrato in maniera dura sulle gambe di Simeone, si trovava come ultimo uomo in posizione centrale. Una chiara occasione da gol interrotta dall’ex romanista, che viene graziato da Banti e anche dal VAR, che stavolta non interviene e non corregge la decisione del direttore di gara livornese. Graziato dunque il numero 13 del Milan, che sarebbe incappato nella seconda espulsione stagionale dopo quella subita contro il Benevento.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it