Milan, Paletta potrebbe restare: la situazione

Pierre-Emerick Aubameyang Gabriel Paletta
Pierre-Emerick Aubameyang e Gabriel Paletta (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La sessione invernale di mercato è iniziata da poco. Il Milan non è attivo e probabilmente non lo sarà mai per tutto il mese di gennaio. La società non è interessata a fare acquisti, a meno che non sia proprio necessario.

Come abbiamo ribadito in altre occasioni, il club si concentrerà principalmente sulle cessioni. Gli esuberi sono tanti e soprattutto in difesa: Gustavo Gomez è in trattativa con il Boca Juniors, Jherson Vergara potrebbe andare al Bari e infine c’è la difficile situazione di Gabriel Paletta. L’italo-argentino ha molte richieste in Serie A, ma è in scadenza di contratto a giugno e questo blocca un po’ tutto.

Sassuolo e Bologna sono le squadre più interessate a lui. I neroverdi lo vogliono per sostituire Paolo Cannavaro, mentre i rossoblu per rinforzare la retroguardia di Roberto Donadoni (allenatore che Paletta conosce benissimo). Ma, come riporta Tuttosport stamattina, c’è anche la possibilità che resti al Milan.

Tutto dipende da Gomez: se dovesse andar via il paraguayano, i rossoneri potrebbero pensare di tenerlo fino alla scadenza naturale del contratto. In caso contrario, sarà Paletta a lasciare Milanello. Ma a quali condizioni? Sassuolo e Bologna lo vogliono a parametro zero, il Milan vuole comunque incassare qualcosa. Bisognerà venirsi incontro.

 

Redazione MilanLive.it