Massimo Mirabelli
Massimo Mirabelli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La missione tedesca di Massimiliano Mirabelli è stata solo informativa, ovvero il direttore sportivo del Milan nel weekend ha arricchito il suo taccuino di nuovi talenti senza poter operare.

Bisongerà attendere i prossimi sviluppi societari, la questione rifinanziamento del debito e i controlli dell’UEFA prima di capire quale sarà il futuro del Milan. Ma se tutto dovesse andare liscio, in estate Mirabelli sarà pronto a ‘saccheggiare’ la Bundesliga, campionato dove giocano alcuni talenti interessantissimi che l’uomo-mercato rossonero ha apprezzato di recente dal vivo.

Calciomercato Milan, Mirabelli è l’idea di un ‘Bundes-Milan’

Dopo aver giù portato in estate Rodriguez e Calhanoglu, Mirabelli dunque sembra intenzionato a virare su nuovi obiettivi che giocano in Germania. Sono ben 13 i calciatori in questione segnalati quest’oggi da Tuttosport. In primis il portiere Julian Pollersbeck, talento classe ’94 dell’Amburgo, che in caso di addio estivo di Gigio Donnarumma potrebbe essere una soluzione a costi non elevatissimi.

In difesa occhi da tempo sul terzino svedese Ludwig Augustinsson del Werder Brema. Vari i centrali invece osservati da Mirabelli nello scorso weekend: piace Jonathan Tah, coriaceo stopper tedesco del Bayer Leverkusen. Poi Matthias Ginter, duttile difensore 24enne del Gladbach e infine il giovanissimo (classe ’98) Dayout Upamecano che si è fatto ben vedere con il Lipsia.

Il colpaccio a centrocampo potrebbe essere il regista del Borussia Dortmund, il tedesco Julian Weigl che non sta trovando grosso spazio in prima squadra. Poi Kevin Kampl e Julian Brandt, talenti offensivi del Bayer Leverkusen che farebbero molto comodo anche tatticamente. Ma anche Max Meyer, centrocampista tuttofare dello Schalke 04 e Maximilian Arnold, calciatore in crescita nelle fila del Wolfsburg.

Infine l’attacco: nome già noto alle cronache milaniste quello di Thorgan Hazard, fantasista del Gladbach di origine belga e fratello minore di Eden, numero 10 del Chelsea. Per completare il 4-3-3 rossonero sarebbero perfetti sia lo svedese Emil Forsberg, stella del Lipsia, sia il giovane Leon Bailey, giamaicano in forza al Bayer. Tutti nomi di grande qualità tecnica che creerebbero un ‘Bundes-Milan’ di tutto rispetto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it