Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il club rossonero in questo mercato di gennaio lavora più in uscita che in entrata. Salvo sorprese, non sono previsti colpi che vadano a rinforzare la squadra di Gennaro Gattuso.

Massimiliano Mirabelli nell’ultimo weekend è stato in Germania a visionare talenti, ma tutti in ottica estiva. Comunque il lavoro di scouting del Milan prosegue e nel settore giovanile arriverà un nuovo innesto. Si tratta di Antonio Mionic. Come scrive La Gazzetta dello Sport, è un fantasista classe 2001 che milita nella formazione Unde 17 del’Istria 1961. Un giovane talento croato che indossa la maglia numero 10 e ha già attirato su di sé l’interesse di diversi club. Può arrivare a parametro zero. Potrebbe arrivare tra gennaio e giugno, per poi essere aggregato alla Primavera.

Calciomercato Milan, Bacca resta al Villarreal?

Per quanto concerne le cessioni, il Milan conta di incassare un po’ di milioni da alcuni giocatori giocatori ceduti in prestito. Ci sono club che hanno l’obbligo di riscatto, come nel caso di Torino e Genoa con M’Baye Niang e Gianluca Lapadula. Però il Villarreal con Carlos Bacca ha solo un diritto di riscattare il cartellino.

Come da accordi, il Submarino Amarillo dovrebbe mettere sul piatto 15.5 milioni per acquistare definitivamente il centravanti colombiano. Oggi La Gazzetta dello Sport scrive che la dirigenza spagnola è intenzionata a confermare l’ex Siviglia, però vorrebbe uno sconto. Alla luce dei 32 anni che Bacca compirà nel 2018, il Villarreal spera di non spendere più di 10-12 milioni. Uno sconto sostanzioso rispetto alla somma pattuita con il Milan.

Difficilmente il club iberico strapperà Carlos a una cifra così ‘bassa’. Qualcosa potrebbe essere limato, però Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone cercheranno di far rispettare gli accordi e di concedere solo uno sconto minimo. Va considerato che il colombiano non può tornare a Milanello, dove sarebbe ai margini. Le dichiarazioni di Bacca stesso nei confronti del Milan gli hanno ulteriormente fatto attirare critiche, dopo quelle già ricevute per le sue prestazioni non sempre convincenti. L’ideale è trovare un accordo tra il Diavolo Rossonero e il Submarino Amarillo.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it