Luca Antonelli Miralem Pjanic
Luca Antonelli e Miralem Pjanic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Manca sempre meno alla chiusura della sessione invernale di mercato. Il Milan è fermo in entrata. In uscita, invece, ha ancora aperte un po’ di situazioni.

La più calda è quella di Gustavo Gomez al Boca Juniors: la trattativa non si è ancora concretizzata nonostante le voci della scorsa settimana che davano per fatto l’accordo. Gabriel Paletta è in stallo: il Sassuolo ha preso Mauricio Lemos e la pista dell’italo-argentino potrebbe ormai sfumare. Resta in piedi anche la questione Luca Antonelli. In scadenza di contratto nel 2019, il terzino sinistro non ha spazio in rossonero e starebbe pensando di andar via.

La squadra più interessata è la Fiorentina e lo diciamo da tempo. L’agente stesso di Antonelli ha confermato questa possibilità. Secondo quanto riportato La Nazione, l’affare potrebbe essere indirizzato verso la solita formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 3 milioni. Nonostante le dichiarazioni del procuratore del calciatore, che ha parlato di un Antonelli disponibile al trasferimento, il quotidiano sottolinea che le intenzioni dell’ex Genoa sono ancora da chiarire.

In realtà bisogna anche valutare le reali intenzioni del Milan. Cederlo significa rimanere con il solo Ricardo Rodriguez nel ruolo naturale di terzino sinistro. Davide Calabria può giocare anche su quella corsia in caso di necessità, ma fa più fatica. Ignazio Abate invece non ha mai giocato da quella parte. Antonelli è il sostituto naturale dello svizzero e lasciarlo andar via potrebbe provocare un vuoto.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it