Milan scouting: Mirabelli visiona Melegoni, in arrivo Alesi e Sette

Filippo Melegoni
Filippo Melegoni (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANMassimiliano Mirabelli dal momento del suo insediamento in rossonero come direttore sportivo e responsabile dell’area tecnica ha voluto ben presto rilanciare il settore scouting del club.

Nel vivaio del Milan negli anni passati abbiamo visto diversi talenti. La Prima Squadra ha diversi giocatori che provengono da lì, infatti. Però il dirigente calabrese ha voluto fare di più, mettendo insieme una struttura più forte per visionare giovani prospetti in Italia e nel resto d’Europa e del Mondo. Sono stati ingaggiati diversi osservatori e lui stesso va a visionare da vicino certi prospetti.

Calciomercato Milan, Melegoni e altri giovani talenti nel mirino

Mirabelli di recente è stato in Germania per vedere tre partite della Bundesliga e osservare alcuni giocatori. Una missione che non ha provocato trattative, ma solo tiepidi sondaggi in vista dell’estate. Il direttore sportivo del Milan ieri era a Solbiate Arno per la partita di Coppa Italia Primavera tra la formazione rossonera di Alessandro Lupi e l’Atalanta. Come riporta Tuttosport, nel mirino c’era il nerazzurro Filippo Melegoni.

Il centrocampista classe 1999 è dal tempo sul taccuino degli scout rossoneri. Anche Mirabelli lo ha visto da vicino. Ieri il ragazzo ha sfornato una buona prestazione, seppur la vittoria sia andata al Milan per 2-0. Ancora non c’è una vera trattativa con l’Atalanta, però Melegoni piace parecchio. E piacciono anche i talenti classe 2001 Pietro Pellegri ed Eddy Salcedo del Genoa, già trattati ad agosto dopo i contatti avuti con Giuseppe Riso. I rapporti con il noto agente, che cura anche gli interessi di Jakub Jankto, sono buoni. In ottica estiva forse qualcosa potrebbe succedere. Occhio comunque alla Juventus, che su Pellegri sembra forte in questo momento.

Tuttosport svela anche che il Milan si è praticamente assicurato due giovani prospetti per la prossima stagione. Si tratterebbe di Gabriele Alesi (centrocampista classe 2004 dell’Acamo) e Niccolò Sette (centrocampista del 2003 in forza al Venezia). I due dovrebbero vestire la maglia rossonera tra qualche mese. Il club pensa sia alla Prima Squadra che al settore giovanile. Di recente è stato preso il croato Antonio Mionic, aggregato agli Allievi Under 17.

 

Redazione MilanLive.it