Massimo Ferrero
Massimo Ferrero (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Tutti pazzi per Patrick Cutrone. Difficile non esserlo dopo le recenti prestazioni del giovanissimo attaccante scuola Milan, che alla sua prima stagione in prima squadra ha subito lasciato il segno.

Nonostante l’agente Giovanni Branchini abbia dichiarato di recente di non aver ricevuto nessuna proposta per Cutrone, visto che è ovviamente intoccabile per il Milan, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero invece ha rivelato un piccolo retroscena di calciomercato che risale a qualche mese fa. Il vulcanico numero uno della Samp sembra essersi interessato a Cutrone ancor prima che diventasse un titolare della formazione rossonera a suon di gol.

Intervenuto ieri al programma tv Tiki Taka Ferrero ha ammesso che Cutrone era nei pensieri di mercato della Sampdoria, che fece un tentativo per prenderlo dal Milan: “E’ un talento di assoluta prospettiva, a noi piaceva molto. Ho provato a prenderlo prima che iniziasse a segnare tutti questi gol, ma il Milan ha deciso di non cederlo neanche in prestito. Non è l’unico talento rossonero al momento, nel vivaio ci sono altri 2-3 calciatori molto bravi”. Una scelta, quella del Milan, che ha fruttato moltissimo: Cutrone non è andato a fare esperienza altrove ma è stato comunque bravissimo ad approfittare della fiducia del club e dei suoi allenatori.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it