Marco Fassone
Marco Fassone (foto acmilan.com)

NEWS MILAN – Dal club rossonero è trapelata sempre molta tranquillità, nonostante voci e illazioni riguardanti Yonghong Li emerse in questi mesi. Anche dopo le ultime indiscrezioni del Corriere della Sera sul patron cinese, la società è rimasta serena.

Lo stesso presidente del Milan ha fatto un comunicato ufficiale per smentire ogni accusa. Ha spiegato che la sua situazione finanziaria è solida e sana. Non è sceso nei dettagli del suo patrimonio, però ha assicurato che quanto scritto da certi giornali non corrisponde al vero. A qualcuno le sue parole sono bastate, ad altri no. Ad esempio Roberto Fabbricini vuole vederci chiaro. Il commissario straordinario della FIGC incontrerà Marco Fassone mercoledì a Roma, giorno in cui la squadra rossonera sarà impegnata nella capitale per sfidare la Lazio nel ritorno della semifinale di Coppa Italia.

Sarà un incontro conoscitivo tra le parti innanzitutto, ma Fabbricini probabilmente chiederà anche qualche informazione più approfondita sulla situazione societaria del Milan. Come scrive La Gazzetta dello Sport, Yonghong Li ha sempre onorato gli impegni e ciò sarà confermato anche dal Consiglio di Amministrazione che si svolgerà in sede lunedì 26 febbraio. Nell’occasione sarà ratificato l’ultima tranche da 11 milioni di euro dell’aumento di capitale da complessivi 60 milioni promessi dall’uomo d’affari cinese.

Inoltre Fassone mostrerà ai consiglieri del CdA la documentazione di un’«ottima» semestrale, cioè di un ottimo – aggettivo usato dal club – bilancio economico relativo al periodo luglio-dicembre scorso. Anche il Corriere dello Sport conferma che i conti societari sono migliori del previsto. Nessuna preoccupazione, dunque.

 

Matteo Bellan