Home Milan News Roma-Milan, rossoneri contro il tabù El Shaarawy

Roma-Milan, rossoneri contro il tabù El Shaarawy

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54
Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy (©Getty Images)

MILAN NEWS – Da stella amatissima del Milan sul quale riporre le speranze future a bestia nera per i rossoneri. Strano il destino calcistico di Stephan El Shaarawy.

Il ‘Faraone’, fino a qualche anno fa, era considerato il talento più brillante dell’attacco milanista, soprattutto dopo gli addii di mostri sacri come Inzaghi o Ibrahimovic. Un futuro tutto dalla sua parte, ma il rapporto con l’ambiente Milan non ha funzionato al meglio, tanto da vedere El Shaarawy fuggire dal capoluogo lombardo nell’estate 2015. Il suo presente si chiama Roma, club nel quale si è rilanciato, ritrovando gol e anche convocazioni nella Nazionale maggiore.

Come riporta la Gazzetta dello Sport l’italo-egiziano ha già consumato in parte la sua vendetta sportiva nei confronti del Milan; nonostante sia dichiaratamente legato ai colori rossoneri, El Shaarawy è una sorta di tabù per la sua ex squadra: nei 4 precedenti di campionato in cui il classe ’92 ha giocato contro il Milan è sempre uscito vincitore. A cominciare dal suo ritorno a San Siro nel maggio 2016, quando anche grazie ad una sua rete la Roma batté il Milan per 3-1. Idem lo scorso anno, nel perentorio 4-1 giallorosso in territorio milanese, gara in cui El Shaarawy fu decisivo con un destro secco che sorprese Donnarumma. Il Milan dunque deve fare risultato domani all’Olimpico anche per abbattere questo strano tabù.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it