Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Da qualche anno il 25 febbraio in casa Milan si celebra quasi come fosse un secondo Natale; oggi è infatti il giorno del compleanno del talento più forte cresciuto nelle giovanili rossonere negli ultimi 10-15 anni.

Tanti auguri a Gianluigi Donnarumma, che oggi spegne 19 candeline. Il portiere rossonero è ancora giovanissimo, ma sembra ormai passata un’eternità da quando ha cominciato a difendere i pali della porta milanista. Era l’ottobre del 2015 quando Sinisa Mihajlovic lo promosse titolare in Milan-Sassuolo, e da lì il classe ’99 non è praticamente più uscito dal campo, se non per lasciare spazio al fratello Antonio come accaduto giovedì scorso in Europa League.

Gigio ha vissuto un anno davvero particolare; fin dal compimento dei suoi 18 anni si è cominciato a parlare con insistenza di rinnovo contrattuale. In estate è accaduto di tutto: prima un rifiuto dettato dalla volontà di Mino Raiola di portarlo lontano da Milanello, poi il dietrofront e la firma su un quadriennale da 6 milioni a stagione. Ma ancora voci, dicerie, polemiche e persino contestazioni dei tifosi che lo hanno tacciato di essere più attaccato ai soldi che alla maglia. Ma Donnarumma è ancora qui, leader assoluto dalla difesa del Milan, pronto a celebrare stasera sul campo i suoi 19 anni con l’ennesima prestazione da grande portiere. Ed il futuro è tutto dalla sua parte.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it