Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Martedì di vigilia per il Milan. All’Olimpico domani ci si gioca l’accesso alla finale di Coppa Italia. Di fronte ai rossoneri, sullo stesso campo di domenica sera, ci sarà la Lazio.

Lazio che è la squadra del cuore di Alessio Romagnoli, uno dei migliori dei rossoneri in questo brillante periodo. Il difensore, a Premium Sport, spiega: “Sarà una bella emozione, però dobbiamo vincere noi, è il nostro obiettivo“. Fondamentale per la sua crescita è stato Gennaro Gattuso. Che lo ha scelto, senza nessun dubbio, per affiancare Leonardo Bonucci nella sua linea a quattro: “Spero che rimanga qui con noi, sta a noi sul campo dargli la conferma“.

Indossa la maglia del Milan da tre anni. Arrivato con pressioni importanti sia per paragoni che per costo del cartellino (25 milioni), è stato abile a rimanere concentrato su sé stesso e sui miglioramenti da fare: “Dovevo fare esperienza e questo mi ha aiutato. Poi un club come il Milan aiuta a crescere. Chiudere la carriera qui? Dipende da me“. Infine, sul paragone con Alessandro Nesta: “Fa piacere, ma lui è stato il più forte di tutti, secondo me nessuno sarà come lui“.

Romagnoli nell’intervista a Il Messaggero ha chiarito la questione agente. Stamattina infatti si sono diffuse alcune indiscrezioni in merito ad un suo possibile passaggio della sua procura nelle mani di Mino Raiola. Anche a Premium Sport ha ribadito: “Il mio agente è Sergio Berti e resta lui“.

 

Redazione MilanLive.it