Bernard
Bernard (©Getty Images )

CALCIOMERCATO MILAN – Le idee in casa Milan di certo non mancano. Lo dimostrano le tante indiscrezioni di mercato uscite fuori in questi giorni. Molti obiettivi sono in scadenza di contratto a giugno, quindi arriverebbero gratis.

Archiviata la questione Pepe Reina e in attesa di aggiornamenti su Ivan Strinic, la società di via Aldo Rossi continua la sua ricerca di affari convenienti. Un nuovo nome è stato proposto stamattina dai quotidiani sportivi: si tratta di Bernard dello Shakhtar, anche lui con altri tre mesi di contratto. Il brasiliano è seguito anche da altre squadre, come Inter, Juventus e altre. Il Diavolo si è inserito nelle corsa mentre il club di Donetsk spera ancora nel rinnovo. Speranze azzerate però dalle parole del giocatore, che ha chiuso ogni possibilità di continuare la sua esperienza in Ucraina.

Calciomercato Milan, Bernard: “Cerco qualcosa di più importante”

Ieri lo Shakthar ha salutato la Champions League dopo la sconfitta all’Olimpico contro la Roma. Dopo la partita, Bernard ha rilasciato alcune dichiarazioni a Esporte Interativo sul suo futuro e non poteva essere più chiaro di così. Il brasiliano ha infatti spiegato: “Sta finendo un ciclo di cinque anni, che ha conosciuto un inizio turbolento a causa dell’allenatore precedente. Poi è arrivato un nuovo tecnico e ho avuto più opportunità, cominciando a giocare bene“.

Dichiarazioni, riportate da Calciomercato.it, che eliminano qualsiasi possibilità di rinnovo con la società ucraina. Bernard, a 25 anni, ha voglia di un’esperienza ad un livello superiore: “Analizzerò le proposte che arriveranno per scegliere il miglior cammino affinché possa dare continuità al mio calcio. Ho già detto chiaramente al club che non voglio rinnovare, che sto cercando qualcosa di più importante“.

Inevitabilmente Bernard sceglierà una squadra che gli darà la possibilità di vincere dei trofei, nazionali e non solo. Ecco perché pare che al momento non vuole prendere in considerazioni proposte da squadre che non giocano la Champions League. Il Milan rientra ovviamente fra queste. Ma c’è ancora un finale di stagione da giocare.

 

Redazione MilanLive.it