Stadio Giuseppe Meazza San Siro
Stadio Giuseppe Meazza -San Siro (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ha creato molto malcontento la decisione della Lega Serie A di far disputare il derby di ritorno Milan-Inter mercoledì 4 aprile alle ore 18.30.

Uno scomodo orario per molti tifosi rossoneri e nerazzurri, che non potranno così recarsi a San Siro ed usufruire del biglietto acquistato per il derby precedentemente previsto per il 4 marzo, poi rinviato doverosamente per la scomparsa di Davide Astori, capitano della Fiorentina. Il Milan ieri ha reso note le soluzioni per coloro che avevano comperato il tagliando: usare lo stesso per entrare a Milan-Inter del 4 aprile, cederlo ad un altro utente o chiedere il rimborso che avverrà tramite la cessione di un vocuher o di un tagliando di pari valore per un altro match a San Siro.

E’ praticamente impossibile per la società di via Aldo Rossi invece rimborsare economicamente i tifosi che non potranno recarsi allo stadio tra due settimane. Il motivo è decisamente burocratico e lo spiega il Milan stesso sul suo profilo Twitter quest’oggi: “Purtroppo per ragioni amministrative e fiscali non è possibile procedere al rimborso e per questo abbiamo offerto la possibilità di richiedere un voucher di pari valore dei vostri biglietti del Derby“. Resta però la delusione di molti supporter, visto che il Milan aveva spinto per spostare la gara in questione al 25 aprile o al 1° maggio, una data festiva e più consona a tutti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it