Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – La volata decisiva per la Champions League prenderà il via dopo la sosta di campionato, quando mancheranno ormai poche gare alla fine di un campionato più emozionante del previsto.

Il Milan sfida tutti, essendo in svantaggio per i punti in classifica, ma forte di una condizione di forma esaltante e di un ruolino di marcia davvero imprevedibile. 5 vittorie consecutive, imbattuto in campionato dal 23 dicembre e con un calendario che, dopo le sfide a Juventus, Inter e Napoli sarà decisamente in discesa. Tutto merito di Gennaro Gattuso, che continua a lavorare al top con la sua formazione avendo trovato gerarchie ed equilibri giusti, oltre a consegnare una motivazione tale da rendere i rossoneri una delle squadre più grintose e cattive del momento.

Tutto questo porterà automaticamente al rinnovo di contratto che Gattuso auspica ma che attende senza fretta: come scrive Tuttosport il tecnico calabrese è pronto a sedersi a sedersi al tavolo con i dirigenti Mirabelli e Fassone, ormai convinti di blindarlo e proseguire con lui il progetto tecnico del Milan. Attualmente Gattuso ha un contratto fino al 2019 da 120 mila euro annui, quello firmato per guidare la Primavera. Ovviamente a Rino verrà riconosciuto un corposo aumento dell’ingaggio, oltre che un prolungamento fino al 2020.

Non è ancora chiaro quando avverrà il faccia a faccia tra Gattuso e la dirigenza. Tuttosport spiega che la prossima settimana potrebbe essere quella giusta, altrimenti si potrebbe andare a quella successiva in cui si disputerà anche il derby contro l’Inter. Potrebbe firmare prima o dopo il match. Il mister non ha comunque fretta, la sua priorità è il Milan e pertanto non ha necessità di accelerare il rinnovo. Pare intanto che con la società stia già parlando dell’organizzazione della prossima estate, dal ritiro a Milanello alla tournée internazionale (Stati Uniti possibile meta).

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it