Nikola Kalinic in Croazia-Grecia (©Getty Images)

MILAN NEWS – Giornata ricca di impegni internazionali quella di ieri in tutto il mondo, viste le amichevoli di preparazione al Mondiale di Russia 2018.

Detto di Italia-Argentina, match vinto 2-0 dai sudamericani con la presenza di tre calciatori del Milan allo stadio Etihad di Manchester, c’è da segnalare la presenza di altri calciatori rossoneri impegnati ieri in serata con le rispettive selezioni Nazionali.

Momento non positivo per Nikola Kalinic; il centravanti del Milan è partito titolare con la sua Croazia nell’amichevole di Miami contro il Perù ma non è stato protagonista di una grande prestazione. Sconfitta per 2-0 a sorpresa della squadra balcanica, con il numero 7 milanista che è stato sostituito da Kramaric al 65′ minuto, facendosi notare solo per un gol annullato nel primo tempo.

Ad Atene vittoria per la Svizzera di Ricardo Rodriguez; il terzino sinistro del Milan ha giocato titolare contro la Grecia nel successo di misura firmato dalla rete del ‘bolognese’ Dzemaili. Per il calciatore rossonero una discreta prestazione fino all’80’ minuto, quando il c.t. Petkovic lo ha richiamato in panchina per dare spazio a Frei.

Successo anche per Hakan Calhanoglu, titolare nell’1-0 della sua Turchia sull’Irlanda. Il match, giocato ad Antalya, è stato deciso dal gol del capitano Mehmet Topa. Per il numero 10 rossonero quasi 80 minuti in campo prima della sostituzione con Kahveci.

In campo ieri sera anche André Silva nella vittoria del Portogallo sull’Egitto per 2-1; prova non eccelsa del centravanti rossonero, schierato in tandem con Cristiano Ronaldo ma sostituito nella ripresa da Guedes.

Infine solo panchina per Cristian Zapata nella clamorosa vittoria in rimonta della sua Colombia a Parigi contro la Francia; il c.t. Pekerman gli ha preferito dal 1′ minuto due giovani connazionali in difesa come Yerry Mina e Davinson Sanchez.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it