Yonghong Li
Yonghong Li (©Getty Images)

NEWS MILANYonghong Li provvederà alle esigenze di cassa del club rossonero. Nessun nuovo prestito dal fondo Elliott Management Corporation. L’uomo d’affari cinese vuole farcela da solo.

Come confermato da La Gazzetta dello Sport, i primi 10 milioni di euro dell’aumento di capitale sono in transito. Nelle prossime ore il denaro sarà visibile sui conti del Milan. Si tratta della prima tranche dei 37,4 milioni da versare per coprire le spese di gestione da qui a fine giugno. Le prossime rate da complessivi 27,4 milioni sono previste per fine aprile, maggio, inizio giugno e fine del mese, quando l’aumento di capitale dovrà essere ultimato.

Yonghong Li intende mantenere gli impegni finanziari relativi al Milan. Nel corso del Consiglio di Amministrazione di ieri, durato un’ora e mezza, si è parlato proprio della situazione economica del club. Ci sono stati aggiornamenti sul versamento che il presidente doveva garantire. E’ stata fatta una valutazione semestrale dei conti. Un incontro tecnico, in cui è stata confermata la volontà della proprietà cinese a fare fronte a tutte le spese necessarie per sostenere il club.

Adesso non rimane che attendere che i tanto chiacchierati 10 milioni siano visibili sul conto corrente del Milan, così da soddisfare le esigenze di cassa immediata delle società e allontanare le voci negative circolate su Yonghong Li.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it