Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dentro o fuori. Il derby di Milano di oggi sarà decisivo in particolare per un fattore: la corsa alla Champions League, con i rossoneri che credono ancora nella rimonta.

Ecco perché servirà il miglior Milan schierato da Gennaro Gattuso per avere la meglio su un’Inter che negli ultimi mesi ha faticato e perso parecchio terreno, ma che nelle recenti sfide di campionato sembra aver ritrovato sia la lucidità che le reti del pericolosissimo Mauro Icardi. L’importante è che sia un derby corretto e ricco di spettacolo, sugli spalti e in campo.

Milan-Inter, le probabili formazioni

Secondo le previsioni di formazione della Gazzetta dello Sport stasera a San Siro il Milan si schiererà con ‘quasi’ la formazione standard: solito 4-3-3 dal quale mancherà lo squalificato Biglia, sostituito dall’ex capitano Riccardo Montolivo in cabina di regia. Per il resto formazione confermatissima, con Patrick Cutrone in netto vantaggio nel ballottaggio tra centravanti, mentre l’acciaccato Romagnoli sarà regolarmente al centro della difesa dopo il leggero risentimento accusato nelle ultime ore.

L’inter di Luciano Spalletti risponde con il suo 4-2-3-1 duttile, mantenendo l’identico undici di partenza delle ultime fortunate uscite in campionato. Spazio all’ultimo arrivato Rafinha che guiderà un centrocampo di qualità assieme a Gagliardini e Brozovic. Da tenere d’occhio ovviamente il tridente con Icardi centravanti titolare e due ali pericolosissime come Candreva e Perisic pronte a pungere.

Foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it