Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un condottiero a 360 gradi. Dopo la firma sul rinnovo contrattuale Gennaro Gattuso sarà l’anima del Milan in tutto e per tutto, quasi un ‘presidente’ in campo.

Il tecnico rossonero, che resterà in sella almeno fino al 2021, secondo il Corriere dello Sport si occuperà di varie faccende; non sarà infatti solo il gestore della fase tecnica in casa Milan come già sta facendo tuttora, ma potrà avere potere decisionale e mettere bocca anche su altri aspetti. Ad esempio sarà una sorta di direttore dell’impianto di Milanello, decidendo come strutturare i lavori di ammodernamento del centro sportivo. Gattuso stesso ha ammesso di voler rendere il centro di Carnago più innovativo e soprattutto accogliente per i tifosi che in futuro potranno assistere anche agli allenamenti settimanali.

Inoltre Gattuso ha già predisposto di far allenare la Primavera rossonera non più al Vismara bensì sempre a Milanello per avere più contatto con la prima squadra e favorire l’inserimento dei migliori giovani subito tra i big. Inutile citare invece la volontà di partecipare alle future scelte tecniche sul mercato: Gattuso dialogherà con costanza con il suo amico Massimiliano Mirabelli sugli obiettivi concreti per rinforzare la sua rosa e renderla più competitiva per far ritornare il Milan nel giro di poco tempo tra le migliori d’Italia e d’Europa.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it