Gennaro Gattuso Ricardo Rodriguez Alessio Romagnoli Leonardo Bonucci
Gennaro Gattuso con Ricardo Rodriguez, Alessio Romagnoli e Leonardo Bonucci ©Getty Images)

MILAN NEWS – Oltre al danno la doppia beffa. Il Milan non solo esce dal match di ieri a San Siro con un pari negativo, ma anche con le ossa rotte in difesa.

Dopo pochi minuti di gioco ieri Alessio Romagnoli ha abbandonato il campo, colpa di un pizzico accusato alla coscia precedentemente infortunata e già fasciata che lo ha fatto preoccupare. Il difensore rossonero è subito uscito dal campo, ma il rischio serio è quello di un risentimento muscolare al flessore sinistro. Se la diagnosi fosse confermata, Romagnoli salterebbe sicuramente il match contro il Napoli di domenica prossima alle 15, altra sfida diretta che concluderà il ciclo ‘terribile’ del Milan di Gattuso tra fine marzo ed inizio aprile.

Sicuramente sarà out Leonardo Bonucci: il capitano rossonero ieri si è beccato un cartellino giallo per ingenue proteste nei confronti dell’arbitro Pairetto. Bonucci era diffidato e dunque salterà il duello con il pericolosissimo attacco del Napoli. Un bel problema per mister Gattuso, che si dovrà affidare molto probabilmente ad un tandem difensivo inedito, con la coppia Musacchio-Zapata dal primo minuto, a meno che Romagnoli non faccia una sorta di miracolo e riesca a recuperare in extremis e dare a Gattuso un punto di riferimento difensivo e sicuro.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it