Pepe Reina
Pepe Reina (©getty images)

MILAN NEWS – Sentirà già un pizzico di nostalgia Pepe Reina domenica nel giocare a San Siro, sapendo che il successivo match tra Milan e Napoli lo vivrà a parti invertite.

Il portiere spagnolo già da settimane è uno dei nuovi colpi estivi rossoneri, avendo detto sì alla proposta del d.s. Massimiliano Mirabelli per un biennale da quasi 3 milioni a stagione ed effettuato la prima fase delle visite mediche a Milano per anticipare i tempi. Un colpo a costo zero che assicura al Milan e al tecnico Gennaro Gattuso uno dei portieri migliori della Serie A, per classe, maturità, leadership e anche esperienza internazionale.

Ma come scrive oggi Tuttosport Reina comincerà l’avventura in rossonero senza ancora sapere se sarà il prossimo portiere titolare del Milan oppure una riserva d’esperienza. Tutto dipenderà dal destino di Gianluigi Donnarumma, attuale intoccabile tra i pali di San Siro, giovanissimo estremo difensore considerato all’unanimità l’erede di Buffon anche in Nazionale. Da tempo si sa che la posizione del classe ’99 non è ancora sicura: c’è un contratto, firmato a luglio scorso, che lo blinda fino al 2021, ma il suo agente Mino Raiola farà di tutto per portarlo lontano da Milanello in estate. Senza dimenticare i problemi economici del Milan e la possibilità di effettuare una plusvalenza importante per rientrare dai debiti.

Reina dunque accetta l’avventura milanista ma dovrà ancora capire il suo ruolo futuro: lo spagnolo è prontissimo a fare il titolare ma di certo sarebbe disponibile anche al ruolo di secondo ‘di lusso’, come già fatto qualche anno fa al Bayern Monaco alle spalle di Manuel Neuer.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it