Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dichiarazioni post-partita per Gianluigi Donnarumma, autore di un miracolo nel finale di Milan-Napoli, match conclusosi con il risultato di 0-0.

Al 92° Gigio ha fatto una parata surreale su Arkadiusz Milik a pochi passi: “Non so se è la parata Scudetto, ma c’è ancora tanto da giocare. Spero che il Napoli possa giocarsela fino alla fine. All’ultimo secondo ho fatto una bella parata, non ho pensato a niente e contro chi giocavo. Noi ci alleniamo sempre al massimo, sono normali gli alti e bassi e do sempre tutto con il mio preparatore Alfredo Magni. Parata di Dida contro l’Ajax? La vedo e rivedo quella parata contro, fu un intervento importante perché ci giocavamo la Champions. La sua fu più difficile. Spero di fare una parata così e portare il Milan in finale di Champions League”. 

Al di là della parata, Gattuso nel post-partita si è complimentato con Gigio per la gestione dei possessi: “Ringrazio il mister. Stiamo lavorando bene, merito della squadra, ci diamo tranquillità a vicenda. Abbiamo tanti obiettivi da raggiungere. Voglia di essere una bandiera? Si, ma di mercato non so niente e vado avanti a lavorare. A quello ci pensano i miei agenti. Reina secondo? E’ un grandissimo portiere, gli faccio i complimenti. Ha dato tanto al calcio e lo continuerà a fare”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it