Christian Abbiati
Christian Abbiati (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Come ormai di consueto, Christian Abbiati ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Premium Sport prima della partita contro il Napoli di oggi.

Il club manager del Milan continua a credere nella Champions League: “Finché la matematica non ci condanna, continuiamo a crederci. Oggi abbiamo una partita difficile contro una grande squadra, che gioca bene e lotta per lo scudetto. Conosciamo i nostri mezzi, ce la giocheremo alla pari“.

In Milan-Napoli si incrociano Gianluigi Donnarumma e Pepe Reina, i cui destini potrebbero incrociarsi. Sarà una partita particolare per entrambi per diversi motivi: “Si affrontano due grandissimi portieri. Uno giovane che fa 100 presenze oggi e gli faccio i miei complimenti. Reina ha vinto tutto, ha una grande esperienza“.

Abbiati ha commentato anche le voci di mercato che parlano di un possibile scambio fra José Callejon e Suso: “Callejon è un grande giocatori. Per noi Suso è un campione, me lo terrei stretto. Se dovesse venire anche Callejon, ben venga“. Intanto però la concentrazione è tutta sul Napoli: “Giocare queste partite ti permette di raggiungere più facilmente la concentrazione massima. Tutti sono concentrati per l’obiettivo“.

Infine l’ex portiere rossonero ha detto la sua sulle parole di Gianluigi Buffon dopo quando successo nel post Real Madrid-Juventus: “In parte è giustificabile, uscire così un po’ brucia. Ma penso che lui sa di aver sbagliato. Parliamo di un grande campione, può capitare di andare oltre le righe, va capito“.

 

Redazione MilanLive.it