Ivan Strinic
Ivan Strinic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La sessione di mercato estiva in casa Milan non sarà certo rivoluzionaria, ma come ammesso anche dall’amministratore delegato Marco Fassone almeno 2-3 colpi importanti verranno effettuati.

Il Milan di Gennaro Gattuso ha bisogno di rinforzi adeguati, soprattutto per quanto riguarda i reparti di centrocampo e attacco, dove mancano alternative importanti e soprattutto calciatori in grado di dare una svolta dal punto di vista prettamente tecnico e qualitativo. In difesa invece il Milan è già ben strutturato: al momento la rosa di Gattuso conta ben 10 elementi tra difensori centrali e terzini a disposizione del tecnico, dunque non sembra esserci bisogno di interventi importanti in tale reparto.

L’unico colpo in difesa, come conferma oggi il Corriere dello Sport dovrebbe essere quello già effettuato con l’acquisizione di Ivan Strinic a costo zero, che arriverà a Milanello dopo la scadenza del suo contratto con la Sampdoria. L’esperto terzino croato classe ’87 dovrebbe rappresentare una valida alternativa al ruolo di laterale mancino, visto che Luca Antonelli è ormai in partenza e Ricardo Rodriguez avrebbe bisogno di rifiatare di tanto in tanto. Per il resto non dovrebbe accadere nulla: sulla corsia destra si attende il rientro a pieno regime di Andrea Conti che si alternerà con Davide Calabria, mentre i centrali sono tutti forti, maturi ed affidabili. In partenza come detto Antonelli e l’esubero Gomez, che già a gennaio è stato vicino all’addio.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it