Bonaventura Albiol Milan Napoli
Giacomo Bonaventura sfida Raul Albiol (©Getty Images)

MILAN NEWS – Lo ha detto Gennaro Gattuso giorni fa: “Guai a mollare in questo finale, chi stacca la spina con me è fuori”. Un avviso sincero e preoccupato ai suoi calciatori.

Il Milan infatti ha ormai perso le speranze per un aggancio clamoroso al quarto posto, che vorrebbe dire ritorno in Champions League, ma prima di giocarsi la finale di Coppa Italia contro la Juventus dovrà cercare di non farsi attaccare alle spalle dalle altre pretendenti al 6° posto in classifica, ovvero l’ultimo utile per qualificarsi direttamente alla prossima edizione di Europa League, saltando il turno preliminare che inizierà già a fine luglio.

Come scrive oggi Tuttosport i rossoneri dovranno guardarsi le spalle, visto che negli ultimi turni si sono avvicinate ben tre squadre ad insidiare la posizione di classifica della banda Gattuso: l’Atalanta è a sole due lunghezze dal Milan, con la formazione di Gasperini quest’anno più altalenante ma sempre brillante nelle proprie prestazioni, tra l’altro pronta ad ospitare i rossoneri alla penultima di campionato. Poi Fiorentina e Sampdoria, a -4 ma con il fiatone dopo un periodo passato tra rincorse e prestazioni positive, anche se ora dovranno tirare un po’ il fiato. Non c’è da distrarsi dunque, anche se il Milan per mancare la qualificazione europea dovrebbe letteralmente suicidarsi: il calendario appare molto favorevole rispetto alle rivali; tra 6° posto e finale di coppa sono tante le opzioni per centrare l’obiettivo minimo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it