Andrea Belotti
Andrea Belotti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Un nome che sembra diventare un’ossessione. Il Milan continua a seguire Andrea Belotti, centravanti titolare del Torino e nel giro della Nazionale italiana.

Un affare che i rossoneri hanno fiutato già lo scorso anno, tentado in ogni modo di abbassare le pretese del Toro per il proprio gioiello. Ma i granata hanno sempre chiesto 100 milioni di euro per far partire il ‘Gallo’, tanto da far fuggire tutte le possibili pretendenti al suo ingaggio. Però in estate le offerte possono nuovamente giungere dalle parti di Torino, visto che il giocatore in questa stagione non ha dimostrato di valere quella somma.

Calciomercato Milan, nuovo tentativo ‘super’ per Belotti

Secondo l’edizione odierna di Tuttosport, il Milan avrebbe fatto di recente un nuovo tentativo a cifre decisamente impegnative per arrivare a Belotti. Ovvio che dopo una stagione a ribasso rispetto a quella precedente la valutazione del numero 9 granata sia scesa di molto, ma forse non per Urbano Cairo che continua a considerarlo un intoccabile per il Torino di presente e futuro.

Il Milan punta talmente tanto su un centravanti così, giovane e italiano, da preparare una super proposta recentemente spedita dalle parti del capoluogo piemontese: 50 milioni di euro più il cartellino di un giovane talento come Patrick Cutrone. Alla parte cash andrebbero scalati i soldi del riscatto di M’Baye Niang (circa 12 milioni) Un’offerta sicuramente molto importante, se fosse reale. Ci sembra difficile pensare che il club rossonero sacrifichi uno dei propri talenti migliori, che oltretutto ha fatto una stagione migliore di chi dovrebbe eventualmente approdare a Milanello.

Tuttosport spiega che Massimiliano Mirabelli avrebbe fatto la proposta in occasione dell’andata della finale di Coppa Italia Primavera al Filadelfia, dove erano presenti i vertici delle due società. Il presidente Cairo avrebbe rifiutato, però il Milan sarebbe lo stesso sulle tracce di Belotti. Ma investimenti esosi come quello necessario per il ‘Gallo’ dipenderanno molto anche dalle sanzioni che l’UEFA comminerà al club rossonero. Ci sembra difficile pensare che un’offerta come quella riportata sia già stata messa sul piatto con così largo anticipo e sacrificando pure Cutrone. Restiamo molto scettici su quanto scritto oggi da Tuttosport.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it