Patrick Cutrone André Silva
Patrick Cutrone e André Silva (©Getty Images)

NEWS MILAN – Proprio contro il Benevento la prima panchina rossonera di Gennaro Gattuso, subentrato a Vincenzo Montella a fine novembre e poi protagonista di un esordio shock con il 2-2 finale siglato dal portiere Alberto Brignoli allo scadere.

Il Milan odierno è molto diverso da quello di quel ‘tragico’ 4 dicembre 2017. Rino ha trasformato un gruppo disunito in una squadra vera, con i propri limiti ma anche con tante qualità che abbiamo apprezzato in questi mesi. Stasera a San Siro i rossoneri sono chiamati a vincere per consolidare un sesto posto che significa qualificazione diretta in Europa League. Un obiettivo che non può essere mancato.

Il Milan-Benevento di oggi è una sfida tra una squadra con ancora ambizioni in campionato e un’altra che invece è ormai condannata alla retrocessione. I ragazzi di mister Gattuso partono favoriti, però quelli di Roberto De Zerbi vengono a San Siro per ben figurare. A livello di formazione Rino cambia, passa dal 4-3-3 al 4-4-2. Ritrova Davide Calabria a destra e a centrocampo schiera Fabio Borini e Giacomo Bonaventura sulle fasce. In attacco la coppia giovane composta da André Silva e Patrick Cutrone. Turno di riposo per Jesus Suso, che parte dalla panchina.

Di seguito le formazioni ufficiali di Milan-Benevento.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Zapata, Rodriguez; Borini, Kessiè, Biglia, Bonaventura; Cutrone, A. Silva. A disp: Donnarumma A., Storari, Abate, Antonelli, Gomez, Musacchio, Locatelli, Mauri, Montolivo, Kalinic, Suso.

Benevento (4-3-1-2): Puggioni; Sagna, Djmsiti, Tosca, Letizia; Cataldi, Sandro, Djuricic; Viola; Brignola, Iemmello.

Matteo Bellan