Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Rovinare in un mese tutto ciò che di buono si è fatto nel lungo periodo precedente. Ci è riuscito il Milan di Rino Gattuso, che con la sconfitta interna con il Benevento ha toccato un punto bassissimo della propria storia recente.

Come scrive la Gazzetta dello Sport il tecnico ha reagito subito al brutto k.o. annullando i due giorni di riposo inizialmente concessi alla squadra; tutti subito in campo fin da ieri a Milanello, con la presenza dell’amministratore delegato Marco Fassone per confermare l’unità di crisi. Dialoghi con il gruppo, discorsi sentiti e importanti, tanta carne al fuoco per provare a spronare dei calciatori che hanno deluso tutti, Gattuso in primis, per un atteggiamento in campo davvero insufficiente. L’umore non è dei migliori ovviamente, dunque servirà tutta la sensibilità da ex calciatore di alto livello che il mister porta con se’.

Fassone invece ha puntato sul discorso motivazionale in relazione al futuro: il sesto posto è fondamentale per i destini del Milan e anche per la preparazione della prossima stagione: arrivare settimi obbligherebbe i rossoneri a passare nuovamente dai playoff di Europa League, riposare di meno in estate, fare un tipo di preparazione atletica particolare e rinunciare ancora alla tournée estiva che garantirebbe anche qualche milioncino. Ci sono quattro partite di campionato più la finale di Coppa Italia per evitare tutto questo e salvare una stagione davvero folle e certamente non noiosa.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it