Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (©Getty Images)

Ribaltone per quanto riguarda la corsa alla panchina della Nazionale italiana. Nelle ultime settimane si era parlato di Roberto Mancini come nome ideale per il ruolo di commissario tecnico, ma sembra che in queste ore si stia cambiando direzione.

Pare invece, come sostiene La Repubblica che la FIGC si stia orientando sul nome di maggior prestigio possibile: contatti ben avviati con Carlo Ancelotti, allenatore pluri-campione sulle panchine di club di altissimo livello come Milan, Chelsea, Real Madrid, PSG e Bayern Monaco. Dopo il lungo tour dorato in giro per l’Europa, il tecnico di Reggiolo sembra ora propenso ad accettare la proposta della Federcalcio e sedersi a partire dal prossimo mese sulla panchina dell’Italia.

Ancelotti inizialmente aveva snobbato la proposta del suo ex allievo e amico Alessandro Costacurta, vice-commissario federale che dovrà prendere una decisione nei prossimi giorni. Partita dunque l’offerta concreta per l’ex rossonero: la Nazionale assieme allo sponsor tecnico Puma (prossimo partner anche del Milan) avrebbe pronto un accordo biennale con opzione per altri due anni sulla base di 6 milioni netti all’anno, una proposta simile a quella accettata da Antonio Conte nel 2014. Ancelotti sarebbe finalmente propenso ad accettare l’incarico, con l’annuncio ufficiale che arriverebbe il 20 maggio, giorno della fine del campionato di Serie A.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it