Casa Milan
Casa Milan (foto Instagram)

MILAN NEWS – Mentre la priorità del Milan riguarda il campo, con gli obiettivi legati all’Europa League e alla finale di Coppa Italia da perseguire, domani andrà in scena un appuntamento societario importante.

Nuova assemblea dei soci rossoneri prevista per domattina presso la sede di Casa Milan: come riportato dal Corriere dello Sport all’ordine del giorno vi saranno in primis un paio di modifiche proposte allo Statuto del club. La variazione dell’articolo 5, ovvero eliminare l’indicazione del valore nominale espresso dalle azioni. Oppure dell’articolo 11 per eliminare la previsione del preventivo deposito o esibizione dei certificati azionari e disciplinare le modalità per l’intervento in assemblea.

Una seduta dunque molto tecnica, ma si formalizzerà anche il posticipo sulla scadenza di una parte (12 milioni) dell’obbligazione da 50 milioni di euro concessi da Elliott Management Corporation al Milan, che scalerà fino a giugno 2019 rendendo il risanamento del debito meno ossessivo. Ed a tal proposito si continua a lavorare al rifinanziamento, con il patron Yonghong Li che sta trattando per reperire un fondo o un istituto che sia interessato principalmente a rifinanziare i 180 milioni di euro di debito proprio della Rossoneri Lux, la holding lussemburghese che controlla il Milan dallo scorso anno. In tal senso vi sarebbero almeno 5 dossier internazionali da valutare per mister Li e soci.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it