Andrea Belotti
Andrea Belotti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan, sottotraccia, è a caccia di un attaccante di grande livello. Le ultime indiscrezioni riportano le attenzioni su Edin Dzeko della Roma.

Stando all’identikit tracciato da Gennaro Gattuso per i rinforzi giusti, il bosniaco è l’ideale. Ma non sarà facile convincere i giallorossi a cedere uno dei loro migliori uomini ad una diretta rivale. Il sogno del club resta però Andrea Belotti, reduce da una stagione decisamente negativa. L’italiano, anche a causa dei tanti problemi fisici, non è riuscito a ripetere gli stessi numeri della precedente annata. Che lo avevano portato ad avere una valutazione economica di 100 milioni, stessa cifra della clausola rescissoria inserita nel suo contratto per valida per l’estero.

Calciomercato Milan: Belotti, i tifosi del Torino gli chiedono di restare

Intanto l’attaccante resta concentrato su queste ultime partite dell’anno con il suo Torino. La qualificazione in Europa League è sfumata e si va verso un finale di stagione senza obiettivi. E chissà che queste non potrebbero essere le ultime apparizioni di Belotti con la maglia granata. Il Milan spinge e, stando alle ultime voci, avrebbe anche già un piano per tentare l’assalto. Bisognerà convincere Urbano Cairo. Che, nonostante la stagione negativa, non vuole comunque cedere il suo gioiello ad un prezzo basso.

Ieri, come ogni 4 maggio, è stata una giornata importante per il mondo granata. I calciatori, infatti, ha fatto visita a Superga per ricordare e commemorare la tragedia che colpì la squadra nel 1949. Esperienza condivisa come sempre anche con i tifosi, i quali, dopo il momento di ricordo, hanno lanciato dei messaggi chiarissimi a Belotti: “Resta qui con noi, non andare al Milan“, come riporta La Stampa.

Il Milan è la squadra del cuore dell’attaccante. Lo ha ricordato più volte in passato. Si è legato ai colori rossoneri anche grazie alla passione per Andrij Shevchenko, a cui tra l’altro lo paragona anche Gattuso per la sua grande abilità a centrare sempre la porta. A proposito di Rino: il tecnico è stato importante per il suo trasferimento al Palermo nell’estate del 2014. Chissà se le strade dei due possano tornare ad incrociarsi.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it