Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Anche per il giovane Patrick Cutrone è arrivato il momento più temuto per ogni centravanti che si rispetti, quello dell’astinenza sotto porta.

Il talentuoso bomber del Milan infatti non ha più segnato nelle ultime sei partite ufficiali da lui giocate, come se si fosse inceppato nel momento migliore della sua stagione; Cutrone veniva da 5 reti consecutive in campionato e aveva dato la scossa all’attacco rossonero, diventando capocannoniere stagionale e proponendosi come scelta ideale per il tridente offensivo. Poi qualcosa si è bloccato, come un ‘bug’ di sistema nel meccanismo realizzativo. Eppure Gennaro Gattuso ha fatto intendere di voler puntare su di lui, oggi quasi sicuramente titolare contro il Verona.

Il Milan crede nel suo entusiasmo e nel ritorno al gol di Cutrone, come ammesso proprio da mister Gattuso: “Facciamo le macumbe per far arrivare in doppia cifra Cutrone a fine stagione”. La battuta riportata dalla Gazzetta dello Sport racchiude sia la speranza che il 20enne calciatore possa ritrovare la strada giusta già oggi, sia il timore di Gattuso e compagnia di avere un attacco dalle polveri bagnate. Intanto Cutrone si propone come titolare anche per la finalissima di Coppa Italia contro la Juventus, anche se l’insidia Nikola Kalinic è molto forte. Dopo di che sarà tempo di bilanci e di scelte: Gattuso difende il suo parco attaccanti, ma i numeri non sono dalla loro parte.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it