Massimo Ambrosini e Andrea Pirlo (©Getty Images)

Si prospetta un rilancio dell FIGC sotto i colori rossoneri. Le ultime notizie lanciate oggi dalla Gazzetta dello Sport sembrano infatti confermare le indiscrezioni dei giorni passati.

Due ex stelle del Milan vincente dello scorso decennio come Andrea Pirlo e Massimo Ambrosini sono stati infatti presi in considerazione per alcuni incarichi all’interno della Federcalcio di alto rango. Già il vice-commissario straordinario è una vera e propria bandiera rossonera come Alessandro Costacurta, il quale non a caso è pronto ad affidarsi ad alcuni suoi amici ed ex compagni di squadra.

Il commissario tecnico della Nazionale azzurra sarà quasi certamente Roberto Mancini e come suo vice potrebbe avere proprio Pirlo, che ha da pochi mesi appeso gli scarpini al chiodo e ha fatto intendere di essere pronto ad un incarico che lo avvicini all’Italia dopo l’esperienza da calciatore negli USA. Possibile che anche Ambrosini possa iniziare un lavoro simile: collaboratore tecnico o secondo allenatore della Nazionale Under 21, anche se di recente si era parlato dell’ex centrocampista rossonero per un ruolo di maggiore rappresentanza, come organizzatore e uomo-simbolo degli Europei di categoria che si svolgeranno in Italia nel 2019.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it